Prodotti

“Terra bruciata. Le streghe, il boia e il diavolo” è il titolo dell’ultimo romanzo storico di Gerry Mottis, edito da Gabriele Capelli Editore (Mendrisio), ambientato in Mesolcina nel periodo buio della persecuzione alle streghe d’inizio 1600. Classe 1975, di Lostallo, residente in Ticino, laureato...
Le storie di un libro possono nascere in mille modi differenti. “Fratelli neri”, ad esempio, prende spunto dalla realtà dei fatti storici, da testimonianze spontanee di anziani di Roveredo e di San Vittore, in valle Mesolcina. Si tratta di una storia dimenticata nel tempo che valeva la pena...
  “Oltre il confine” è la seconda prova narrativa di Mottis, che – dopo essersi cimentato coi racconti surreali (“Il boia e l’arcobaleno”, Ulivo, 2006) –, affronta qui temi realistici che attraversano frontiere geografiche, psicologiche e metafisiche, intese in senso lato. L’opera, che...
Terza raccolta di poesie dell'autore mesolcinese. Un libro diviso in sezioni tematiche che affronta temi universali e umani: dalle radici in Valle Mesolcina a sconfinamenti in "altri mondi", altre terre geografiche ma anche umane, sociali e metafisiche.
Prima raccolta scritta a quattro mani, tra Gerry Mottis e Annamaria Pianezzi Marcacci, nella quale i due poeti mesolcinesi (Lostallo e San Vittore) dialogano sugli stessi argomenti (radici, viaggio, amore, morte) intercalando i loro testi in un connubbio tra "uomo" e "donna", cioè due mondi che...
10 racconti surreali e metafisici dello scrittore svizzero-italiano Gerry Mottis. "Il puntino nero" che sonda la pazzia di una donna ignara della sua sorte, rinchiusa inspiegabilmente in una stanza bianca, "Torture di nebbia" che indaga la violenza di carnefici nascosti dentro stanze della tortura...
Oggetti: 1 - 6 di 14
1 | 2 | 3 >>

Contatti

Gerry Mottis - Docente e scrittore GERRY MOTTIS
+41 79 772 15 49 gmottis@hotmail.com