Domenica Matta. Storia di una strega e del suo boia (settembre 2021)

Domenica Matta. Storia di una strega e del suo boia (settembre 2021)

Venezia, 1615. Durante i festeggiamenti per la nomina del nuovo doge, un uomo incappucciato sventa un attentato in piazza San Marco. Nessuno sa che quell’individuo è il boia del Comungrande di Mesolcina, da dove è fuggito l’anno prima in tutta segretezza.
Assoldato quale Maestro d’ascia nel potente Arsenale navale della Serenissima, cerca di ricostruirsi una vita lontano dai clamori delle esecuzioni capitali. Ma una verità inconfessata lo riporta ben presto sulle orme del passato e della donna amata, Saphira, lasciata in balia del proprio destino nel piccolo borgo alpino di Roveredo dove, a un anno di distanza, si sta consumando una persecuzione spietata di streghe.
Nelle maglie del Tribunale dei Trenta è caduta Domenica Matta, additata per aver partecipato ai “giochi del Berlotto”, cioè al Sabba.
Al boia spetta un’ultima difficile prova: redimere la donna in nome della ragione oppure condurla al patibolo per riscattare il proprio amore e sua figlia.

Basato sul verbale autentico del processo, il romanzo si sviluppa in una trama avvincente e carica di tensione.
Séguito di Terra bruciata, Domenica Matta narra la storia – più unica che rara – di una donna processata per stregheria per ben due volte, da bambina e trentatré anni dopo.
Una vicenda che riporta drammaticamente alla luce un passato scomodo fondato sulle superstizioni, l’intolleranza e l’ingiustizia.

GERRY MOTTIS

RIVERA (TI) - SVIZZERA

contatto email

gmottis@hotmail.com